Lafcadio Hearn – Amori defunti

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

 14,00

ISBN 978 88 99593 13 1
USCITA 16/07/2018
GENERE Horror
PAGINE 220

Lafcadio Hearn, eccentrico, nomade ed esotico, si discosta ancora di più dal reame del reale e, con la somma maestria di un poeta sensibile, intesse fantasie impossibili per un autore pragmatico.

H.P. Lovecraft

Scrittore

Scarica l’anteprima

Disponibile

COD: HOR002-A Categoria: Tag: ,

Descrizione

Dove mi era parso di osservare uno spettacolo, vidi soltanto un torreggiante mausoleo, e seppi che il profumo della notte altro non era che l’alito di fiori morenti sulle tombe!

Colmi di malinconia e mistero, pervasi dalla duplice idea di Amore e Morte, infestati da fantasmi, antiche divinità e bellissime donne defunte, i brevi racconti fantastici che Lafcadio Hearn scrisse nel decennio in cui soggiornò a New Orleans sono un inno alla letteratura gotica e danno vita a quell’immagine pittoresca della città che ancora oggi pervade la cultura popolare. A lungo dimenticati, questi racconti sovrannaturali vennero riscoperti molti anni più tardi da amici e ammiratori dell’autore e pubblicati nell’antologia postuma Fantastics and Other Fancies.
Per la prima volta in Italia, in edizione da collezione con testo originale a fronte, una selezione dei migliori racconti creoli di Hearn, scrittore il cui stile esercitò un potente influsso su autori del calibro di H.P. Lovecraft e registi come Masaki Kobayashi.

Tradotti per la prima volta in Italia, i racconti creoli contenuti in questa antologia hanno contribuito a dar vita alla New Orleans decadente e malinconica che, grazie alla letteratura gotica, affascina da secoli tutto il mondo.

RASSEGNA STAMPA

Segnalazioni:

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Dimensioni 21 × 14 × 1.5 cm

1 recensione per Lafcadio Hearn – Amori defunti

  1. Valutato 5 su 5

    gallianimattia

    Una raccolta di racconti gotici perennemente sospesi tra amore e morte, morte e amore… Lafcadio Hearn merita sicuramente di essere (ri)scoperto. Il testo originale a fronte (o, nel caso dell’ebook, a seguire) impreziosisce ancora di più il volume. Ottima anche la scelta dell’immagine di copertina!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…