AMORI DEFUNTI

Lafcadio Hearn

Colmi di malinconia e mistero, pervasi dalla duplice idea di Amore e Morte, infestati da fantasmi, antiche divinità e bellissime donne defunte, i brevi racconti fantastici che Lafcadio Hearn scrisse nel decennio in cui soggiornò a New Orleans sono un inno alla letteratura gotica e danno vita a quell’immagine pittoresca della città che ancora oggi pervade la cultura popolare. A lungo dimenticati, questi racconti sovrannaturali vennero riscoperti molti anni più tardi da amici e ammiratori dell’autore e pubblicati nell’antologia postuma Fantastics and Other Fancies.
Per la prima volta in Italia, in edizione da collezione con testo originale a fronte, una selezione dei migliori racconti creoli di Hearn, scrittore il cui stile esercitò un potente influsso su autori del calibro di H.P. Lovecraft e registi come Masaki Kobayashi.

In una nuova veste grafica in occasione del 170° anniversario della nascita dell’autore, tornano in libreria i racconti creoli che hanno contribuito a dar vita alla New Orleans decadente e malinconica che, grazie alla letteratura gotica, affascina da secoli tutto il mondo.

ISBN 978 88 99593 30 8
USCITA prossimamente
GENERE Gotico
PAGINE 220

Amori defunti - cover
«Lafcadio Hearn, eccentrico, nomade ed esotico, si discosta ancora di più dal reame del reale e, con la somma maestria di un poeta sensibile, intesse fantasie impossibili per un autore pragmatico.»
H.P. LOVECRAFT
L'orrore soprannaturale in letteratura

DICONO DEL LIBRO

Ogni racconto ha la capacità di trasportarci nelle profondità del terrore, facendoci venire i brividi e la pelle d’oca, non nel modo classico, ma in maniera molto più sottile.
Quattro chiacchiere in compagnia

Quelli di Lafcadio Hearn sono racconti raffinati, in prosa solo all’apparenza, risultando per certi versi più simili a componimenti poetici veri e propri. 
Infiniti Mondi

Un viaggio nei vicoli oscuri dell’anima di Hearn che ci trascina lentamente, ma inesorabilmente, in un mondo fatto di mistero.
Romance non-stop